TEANDRICO
TESTI

TESTI

TESTI ORTODOSSI

Viaggio nel "Codex Purpureus Rossanensis", dal 2 luglio in mostra a Rossano  Calabro -
Codex Purpureus Rossanensis – (Rossano – CS)

Il Codex Purpureus Rossanensis, che nel 2015 è stato riconosciuto Patrimonio dell’Umanità, è un evangeliario greco miniato che risale al VI secolo e comprende i testi di Matteo e di Marco e una parte della lettera di Eusebio a Carpiano sulla concordanza dei Vangeli. Le 15 miniature, che illustrano alcuni dei momenti più significativi della vita e della predicazione di Gesù, arricchiscono questo straordinario manoscritto giunto fino a noi in un eccezionale stato di conservazione. Il pregio del Codex Rossanensis è dato anche dalla raffinata pergamena purpurea delle sue pagine.

SANTI

PADRI DEL DESERTO: AMMONAS (Ammone) – Lettere

ANZIANO PORFIRIO: Una biografia